TERREdiLAGO

la Rete di Economia Solidale del Luinese

un progetto del GIM (Gruppo Impegno Missionario)

http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito mulino a ventogk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito impiantigk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito Fiori africagk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito altre borsegk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito mercato 450x120gk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito frutta e verdura 450x120gk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito allevamentogk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito pane e formaggio 450x120gk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito cucinagk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito cascategk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito Corni e peccgk-is-113.jpglink
«
»
Loading…
Buono, equo e solidale: queste tre parole
illustrano bene il progetto TERREdiLAGO
una rete di economia solidale che unisce
Botteghe del Mondo, gruppi di acquisto solidali,
produttori locali, associazioni e cooperative sociali
al fine di promuovere giustizia sociale ed economica,
sostenibilità ambientale della produzione e consumo,
rispetto per le persone e per il loro lavoro,
attraverso il commercio,
la crescita della consapevolezza dei consumatori,
l’educazione e l’informazione.
Sabato, 19 10 2019

Le ricette di TERREdiLAGO.... e sai cosa mangi

Qui trovate molte ricette che utilizzano i prodotti del Commercio Equo e Solidale ed i prodotti locali distribuiti nelle Botteghe del Mondo del GIM. Sono ricette semplici ed utili per utilizzare al meglio i prodotti e creare dei momenti di incontro. Chiunque può inviare a info@terredilago.it una ricetta per la sua pubblicazione così come è possibile inviare allo stesso indirizzo commenti o immagini dei cibi preparati.  Buon appetito.

FUTURO DI PISELLI

Ingredienti per 4 persone:

bucce di 1 kg di piselli freschi *
un cipollotto *
una patata grande
un litro abbondante di brodo vegetale
mezzo bicchiere di vino bianco
olio, sale ed erbe aromatiche a piacere
Facoltativi: parmiggiano grattuggiato ed una noce di burro

 

 (*) dalla cassetta di verdura di Aprile della SCIAREDA

 Costo degli ingredienti di TERREdiLAGO: circa 3-4 €
Piselli01 
Quando pulisci i piselli, abbi cura di togliere i filamenti dalle bucce così saranno pronte per la ricetta!
Prepara del brodo vegetale (va bene anche di dado, ma che sia bio!) e lascialo in caldo.
Taglia il cipollotto a fettine sottili e la patata a cubetti. Fai scaldare un filo d'olio a fuoco medio in una pentola capiente, aggiungi il cipollotto e lascialo soffriggere per qualche minuto. Aggiungi anche la patata a cubetti e le erbe aromatiche che preferisci (per noi: timo, maggiorana e santoreggia). Mescola bene e aggiungi anche le bucce di piselli sciacquate e scolate. Versa il vino bianco e lascia evaporare, quindi aggiungi il brodo bollente, copri col coperchio e lascia cuocere 30-35 minuti a fuoco dolce. Se il brodo si asciuga troppo, aggiungine un altro po'. Quando le verdure sono ben ammorbidite, spegni il fuoco e frulla con il frullatore ad immersione, lascia intiepidire e poi passa al passaverdure. Rimetti il passato sul fuoco, aggiusta di sale e, se ti piace, arricchisci con parmigiano e un pezzetto di burro. Con questa ricetta, invece di buttare 600 g di "scarto" (quindi più della metà dei soldi spesi per comprare i piselli) produci poco più di 150 grammi di filamenti...che messi nel compost, torneranno a far bene terra. Questo non è passato di piselli, questo è futuro di piselli! Buon appetito da Laura e Davide!

******

Piselli2

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione nel sito; maggiori informazioni li trovi nella pagina di Cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.