TERREdiLAGO

la Rete di Economia Solidale del Luinese

un progetto del GIM (Gruppo Impegno Missionario)

http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito mulino a ventogk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito impiantigk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito Fiori africagk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito altre borsegk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito mercato 450x120gk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito frutta e verdura 450x120gk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito allevamentogk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito pane e formaggio 450x120gk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito cucinagk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito cascategk-is-113.jpglink
http://terredilago.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Sito Corni e peccgk-is-113.jpglink
«
»
Loading…
Buono, equo e solidale: queste tre parole
illustrano bene il progetto TERREdiLAGO
una rete di economia solidale che unisce
Botteghe del Mondo, gruppi di acquisto solidali,
produttori locali, associazioni e cooperative sociali
al fine di promuovere giustizia sociale ed economica,
sostenibilità ambientale della produzione e consumo,
rispetto per le persone e per il loro lavoro,
attraverso il commercio,
la crescita della consapevolezza dei consumatori,
l’educazione e l’informazione.
Sabato, 25 11 2017

Abbiamo 134 visitatori e nessun utente online

Comunità del Bostano

logo-bostano-02
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
via Bostano 20 - 21014 LAVENO MOMBELLO (VA)

L’esperienza di vita comunitaria promossa dalla Associazione Mondo di Comunità e Famiglia (ACF)
L’Associazione Mondo di Comunità e Famiglia è un'associazione di promozione sociale che promuove, tra famiglie o gruppi, esperienze di vita comunitaria aperte a forme di solidarietà e socializzazione.

Un po' di storia
ACF nasce come Onlus nel 1988 dal cammino e dall’esperienza della Comunità di Villapizzone in Milano e dall’incontro con volontari che mettono al servizio dell’Associazione la loro opera e le loro capacità professionali. Dal ‘95 è iscritta all’albo regionale del volontariato.
Attualmente aderiscono all’Associazione una trentina di comunità per un totale di circa cento famiglie coinvolte e single, complessivamente circa 1000 persone tra residenti e accolti.

 

Apertura, accoglienza e condivisione
Nelle comunità si cercano di vivere gli ideali di:
- apertura tra le famiglie e verso l’esterno;
- accoglienza prima di tutto all’interno della famiglia, tra le famiglie stesse e di conseguenza verso minori e adulti in difficoltà;
- condivisione della vita;
- convivialità.
Gli strumenti per realizzare tali ideali sono la tolleranza nonostante la diversità, la piena fiducia e disponibilità reciproca, la condivisione dei beni e soprattutto la sovranità e responsabilità familiare.

Rapporti con il territorio
Le comunità sono in stretti rapporti con i rispettivi territori. Singoli privati, gruppi e associazioni varie, Servizi di zona o cittadini ne hanno fatto col tempo dei punti di riferimento e degli spazi sociali molto frequentati. Rapporti frequenti per collaborazioni di varia natura si hanno con la Regione Lombardia, Comuni vari, Tribunale dei Minori, Cam, Acat, Anffas, Naga, Scout, oratori oltre a Servizi Sociali e ASL di varie zone.

La comunità del Bostano
E’ una comunità di famiglie, che vivono lo stile di un “Condominio Solidale”,  con la “porta aperta”, cercando di intessere legami di solidarietà e fiducia all'interno, ma anche verso l'esterno. Ogni famiglia è  autonoma e sovrana.
Lo stile di condivisione che si realizza tra le famiglie della comunità è il motore per realizzare uno stile di vita aperto ed accogliente.
Desiderio e fine dello stare insieme tra famiglie non è tanto quello di realizzare forme di accoglienza e di assistenza, ma piuttosto quello di creare legami di solidarietà che sappiano andare al di là delle inevitabili differenze ed occasioni di divisione all’interno dei quali possano trovare spazio anche persone in difficoltà.
Ogni famiglia è il chiaro riferimento delle persone che decide di accogliere. Questa libertà e responsabilità è fondamentale e vitale per una convivenza di famiglie.

 

La Comunita’ del Bostano

mette a disposizione di associazioni, oratori, scout, gruppi di famiglie e amici

AMPI SPAZI AL COPERTO ED ALL’APERTO PER INCONTRI ED OCCASIONI DI RITROVO A SCOPO CULTURALE, SOCIALE E RICREATIVO.

Un ampio salone con camino ed una cucina attrezzata possono accogliere gruppi auto-gestiti fino a 60 persone.

Per piccoli gruppi è possibile anche il pernottamento. 

Le famiglie della Comunita’ del Bostano curano l’accoglienza dei gruppi e sono disponibili ed interessate ad incontrarli per uno scambio di esperienze.

(per prenotazioni contattare Roberta al 0332/662003)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione nel sito; maggiori informazioni li trovi nella pagina di Cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.